Puccini con il suo pianoforte steinway sons

“Lucca i giorni di Puccini”

Nell’anno del novantesimo anniversario della morte di Puccini, grazie alla collaborazione tra Comune di Teatro del Giglio LuccaLucca, Fondazione Puccini e Teatro del Giglio, nasce il festival “Lucca i giorni di Puccini – Lucca Puccini Days” dedicato al Maestro lucchese. La manifestazione si propone come appuntamento fisso dell’offerta culturale e turistica della città.

La prima edizione della manifestazione vedrà le date clou nei i giorni 28, 29 e 30 novembre durante le quali il Comune di Lucca, la Fondazione Giacomo Puccini, il Teatro del Giglio, con la collaborazione dell’agenzia di promozione e comunicazione A-group di Cuneo, hanno programmato tre eventi di grande rilievo in grado di affascinare e attrarre il pubblico.

La rondine di Puccini

Teatro del Giglio - internoLucca i giorni di Puccini” sarà inaugurata ufficialmente dall’orchestra del Teatro del Giglio sabato 22 novembre. Sabato e domenica 23 novembre, sarà messa in scena La rondine di Giacomo Puccini. Dopo il debutto a Lucca, avrà inizio una lunga tournée in Italia che toccherà i teatri di Modena, Livorno, Pisa e Ravenna.

Il Teatro del Giglio, nella sua doppia veste di teatro di tradizione e di azienda di produzione e promozione culturale, afferma così la contemporaneità del messaggio tramandatoci da Puccini e si inserisce a pieno titolo nel panorama musicale italiano come punto di riferimento pucciniano.

Due brani inediti

Nell’anno zero, si potrà assistere a un importantissimo evento musicologico e scientifico: per la prima volta, saranno eseguiti due brani inediti di Puccini i cui spartiti sono stati acquistati lo scorso settembre dalla Fondazione Giacomo Puccini, andando ad arricchire la già importante collezione.

Questi due brani, grazie al prezioso apporto scientifico e musicologico del Centro Studi Giacomo Puccini, saranno eseguiti nel concerto in programma sabato 29 novembre alle ore 21 presso il Teatro del Giglio.

La soprano Hasmik Papian, il tenore Mario Malagnini e il baritono Massimo Cavalletti, con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta dal Maestro Giuliano Carella, daranno l’opportunità di ascoltare queste pagine inedite insieme alle intramontabili arie d’opera del repertorio pucciniano più conosciuto.

Il palcoscenico del Teatro del Giglio accoglierà inoltre, il pianoforte Steinway & Sons appartenuto a Giacomo Puccini e conservato nelle sale del Puccini Museum, casa natale di Lucca. L’esecuzione al piano sarà del maestro Aldo Ciccolini che, con la raffinatezza che lo contraddistingue, da oltre cinquant’anni è riferimento nell’interpretazione pianistica.

Un’occasione imperdibile.

Artisti affermati e talenti internazionali per ricordare il Maestro Puccini

Monumento a Puccini

Statua del compositore lucchese Giacomo Puccini in Piazza Cittadella

Il 30 novembre alle ore 17, sarà ancora un pianista a esibirsi: Ramin Bahrami, giovane e talentuosa rivelazione mondiale, rapidamente divenuto riferimento assoluto dell’interpretazione bachiana al pianoforte.

L’8 dicembre alle ore 21, nell’Auditorium del Suffragio, il pianista lucchese Simone Soldati eseguirà, con l’Orchestra dell’Istituto Musicale L. Boccherini diretta da Gianpaolo Mazzoli, il Concerto per pianoforte e orchestra di Domenico Puccini; in programma anche le preziose Liriche da concerto di Giacomo Puccini, che vedranno impegnato il soprano Maria Luigia Borsi.

Puccini racconta Puccini

La manifestazione si chiuderà il 22 dicembre, sempre nel Teatro del Giglio, con l’evento “Puccini racconta Puccini”, realizzato con la collaborazione dell’Edizione Nazionale delle Opere di Giacomo Puccini, in concomitanza con il 156° anniversario della nascita del Maestro. Michele Placido e il soprano Serena Farnocchia sul palco del teatro cittadino, interpreteranno parole e musica di Puccini, ricreando suggestioni provenienti dal primo volume dell’Epistolario di Giacomo Puccini.

Il 2015 è già tutto un programma, nel nome di Puccini

Fin qui le iniziative per il primo anno della manifestazione “Lucca i giorni di Puccini”, ma già per il 2015 è in fase di ultimazione un nuovo, interessantissimo, programma.

Follow PucciniDalla primavera a tutta l’estate, grazie al riscontro positivo avuto nella prima edizione, sarà replicato Opere di Puccinil’evento “Follow Puccini” che vedrà:

  • la presentazione di quattro cartoline pucciniane rappresentate in piazza Cittadella alle 18.30 del primo giovedì di ogni mese, da giugno a settembre;
  • la mostra Puccini Theatre al Teatro del Giglio;
  • le visite al Puccini Museum – Casa Natale;
  • due concerti serali dedicati al Maestro che porta nel mondo il nome di Lucca.

Sul sito www.teatrodelgiglio.it sono disponibili le informazioni con tutti gli eventi in programma e per l’acquisto dei biglietti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.