Fede nuziale

La fede nuziale, tradizione e tendenze 2017

Fedi nuzialiIl matrimonio è un appuntamento importantissimo, una pietra miliare nella vita di una coppia. Si tratta di un vincolo, di un legame che due persone stringono consapevolmente per la durata di un’intera vita.

Quando pensi al tuo matrimonio qual è il primo oggetto che ti viene in mente? Quale simbolo ti balza agli occhi che testimoni l’inscindibile vincolo d’amore?

Esatto, la fede nuziale.

Importanza della fede nuziale nel tempo e tra le culture

Le fedi sono due cerchi di metallo che, una volta messi al dito, diventano preziosa prova del matrimonio tra Anello nuzialedue persone. Si tratta di un simbolo fortissimo, che travalica il tempo, le generazioni, le mode…

L’uso delle fedi durante la cerimonia nuziale ha origini molto antiche: si dice che gli antichi egizi ne diffusero l’uso, convinti che dall’anulare sinistro partisse un canale che incanalava i sentimenti fino al cuore. Legare gli anulari significava quindi, assicurarsi un legame duraturo di amore e fedeltà con l’altro.

La cosa convinse tutti: le fedi vennero usate anche dalle altre civiltà e ancora oggi sono una componente imprescindibile del matrimonio, tanto che in alcune zone del Nord Italia la fede si chiama anche “vera”, termine slavo che significa fedeltà.

Per gli ebrei lo scambio delle fedi era davvero fondamentale: bastava da solo a suggellare il matrimonio.

È usanza scrivere all’interno delle fedi la data del matrimonio e il nome dello sposo nella fede della sposa e viceversa.

Fede in oro, platino o argento?

Fede matrimonialeIl materiale di cui erano composte le fedi variava a seconda dell’epoca e della latitudine.

Gli antichi romani usavano due cerchi di ferro, ma da allora materiali e forme si sono moltiplicati.
La tradizione a noi pervenuta prevede la fede di un metallo prezioso come il sentimento che simboleggia: oro giallo o bianco; anche la preziosa fede in platino è molto apprezzata e, ovviamente, molto più esclusiva.

Molto belle anche la Bicolore (due cerchi intrecciati di oro giallo e bianco) e la Tricolore (tre cerchi intrecciati di oro giallo, bianco e rosa).

Per chi vuole distinguersi senza badare a spese c’è la Unica con incastonato un diamante.

Gli sposi che vogliono un tocco di modernità e un materiale più discreto dell’oro possono scegliere l’argento.

Tipologie di fedi nuziali

Le fedi tradizionali sono cerchi d’oro giallo, lucido, tondi e smussati, col nome e la data all’interno; il peso varia dai 3 ai 16 grammi, secondo lo spessore degli anelli.
Esistono però fedi di diversa fattura:

  • la Francesina, sottile e leggermente bombata;
  • la Mantovana, più alta e piatta, spesso più pesante;
  • l’Etrusca, piatta con scritte benaugurati;
  • la Sarda, decorata come un pizzo chiacchierino;
  • la Ossolana, proveniente dalla Valle Ossola, espressione dell’antica tradizione orafa della zona. Riporta 4 simboli: la stella alpina che rappresenta la purezza, il grano saraceno che simboleggia la prosperità, i nastri intrecciati che simboleggiano l’unione eterna e le mezze sfere augurio di prolificità;
  • l’Ebraica, in filigrana smaltata decorata con perline;
  • l’Umbra, incisa col volto di una donna o di una coppia divisi da un bouquet di fiori.

 

Fede nuziale, le tendenze per il 2017

Fede nuzialeAnche quest’anno il materiale preferito per le fedi nuziali è l’oro in tutte le sue varianti: giallo, bianco e rosa.

Il platino è probabilmente il metallo pregiato di punta per fedi particolari, magari con diamanti.

Le fedi classiche rimangono in cima alle preferenze degli sposi, con l’apparizione nel 2017 dell’oro rosa, particolarmente amato dalle spose.

La vera novità del 2017, però, sarà la fede con incisioni a vista: il massimo della personalizzazione. Le incisioni possono essere di qualunque tipo, seguendo i gusti e i desideri degli sposi: da elaborati fregi ai semplici nomi scritti all’esterno anziché all’interno dell’anello.

Un’altra tendenza che prenderà piede in questo nuovo anno, è la fede realizzata con diversi ori combinati tra loro.
Alcuni sposi commissionano la loro fede ideale al gioielliere: gli propongono un progetto completo di disegni e indicazioni sullo spessore, l’altezza e il materiale di realizzazione. Le loro fedi saranno pezzi assolutamente unici.Fede nuziale Matrimonio

Sempre più attuale la moda di realizzare fedi nuziali diverse per lei e per lui: spesso la sposa sceglie una fede sottile, in oro bianco o giallo, magari con un piccolo diamante incastonato; lo sposo preferisce una fede a fascia, piatta, in oro bianco o platino, con una riga incisa a lato o nel mezzo.

Da non sottovalutare, infine, la scelta del cuscino porta-fedi. Solitamente realizzato con lo stesso tessuto dell’abito da sposa, il cuscino dev’essere un pezzo unico e prezioso, degno di portare il simbolo dell’unione matrimoniale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.